deludente LA BAYADERE alla Scala

Si parla di danza classica
Rispondi
Avatar utente
Catullo.Verona
Messaggi: 3082
Iscritto il: 31 mag 2005 12:19
Località: Milano

deludente LA BAYADERE alla Scala

Messaggio da Catullo.Verona » 13 mag 2006 22:58

SALVE!
Stasera 13 maggio 2006 sono stato a vedere il balletto di Ludwig Minkus LA BAYADERE con la ripresa della coreografia di Marius Petipa: essendo una coreografia molto vecchia, il balletto mi è risultato datato e superato, con tempi morti che sembravano adatti soltanto per far vedere la bravura o del corpo di ballo o dei ballerini solisti. Il II atto sembrava IL LAGO DEI CIGNI, quindi, mi sembrava non tanto di vedere qualcosa di già visto, ma di osservare qualcosa assolutamente fuori luogo! Dov'era l'INDIA, dov'era la sensualità dell'India? Ho trovato, invece, l'asessualità di un balletto come IL LAGO DEI CIGNI. Il terzo atto, invece, è stato un bel momento, perché era esclusivamente narrativo, come avrebbe dovuto essere il balletto e come mi aspettavo.
Molti belli i costumi e le scene. Mi è piaciuta anche la musica di Minkus.
Spero che qualcuno lo apprezzerà di più.

La maleducazione del pubblico si è fatta sentire: applaudire CONTINUAMENTE! Quindi, mi è stato molto difficile seguire...



Avatar utente
percy
Messaggi: 325
Iscritto il: 14 gen 2003 20:01
Località: Milano

Re: deludente LA BAYADERE alla Scala

Messaggio da percy » 16 mag 2006 15:57

Catullo.Verona ha scritto:La maleducazione del pubblico si è fatta sentire: applaudire CONTINUAMENTE! Quindi, mi è stato molto difficile seguire...
ma... era la prima volta che assistevi ad un balletto?!
"Sovra il sen la-a-a-a man mi posa..."

Avatar utente
Catullo.Verona
Messaggi: 3082
Iscritto il: 31 mag 2005 12:19
Località: Milano

Re: deludente LA BAYADERE alla Scala

Messaggio da Catullo.Verona » 16 mag 2006 22:52

percy ha scritto:
Catullo.Verona ha scritto:La maleducazione del pubblico si è fatta sentire: applaudire CONTINUAMENTE! Quindi, mi è stato molto difficile seguire...
ma... era la prima volta che assistevi ad un balletto?!
No, figurati! E' dai tempi degli Arcimboldi che vedo balletti!
Tuttavia, posso trovare risultati assolutamente diseguali: balletti dalla coreografia datata e superata, balletti in cui il coreografo lavora come un regista oppure balletti astratti e molto suggestivi... in genere il pubblico continua ad applaudire in queste coreografie datate e superate, cosa che non è successa con la CENERENTOLA di Prokofi'ev secondo la coreografia di Nuryev, proprio perché la coreografia creava un'azione continua.

Avatar utente
matabr1967
Messaggi: 618
Iscritto il: 13 lug 2001 15:47
Località: Padova

Re: deludente LA BAYADERE alla Scala

Messaggio da matabr1967 » 30 mag 2006 12:29

Catullo.Verona ha scritto:
percy ha scritto:
Catullo.Verona ha scritto:La maleducazione del pubblico si è fatta sentire: applaudire CONTINUAMENTE! Quindi, mi è stato molto difficile seguire...
ma... era la prima volta che assistevi ad un balletto?!
No, figurati! E' dai tempi degli Arcimboldi che vedo balletti!
Tuttavia, posso trovare risultati assolutamente diseguali: balletti dalla coreografia datata e superata, balletti in cui il coreografo lavora come un regista oppure balletti astratti e molto suggestivi... in genere il pubblico continua ad applaudire in queste coreografie datate e superate, cosa che non è successa con la CENERENTOLA di Prokofi'ev secondo la coreografia di Nuryev, proprio perché la coreografia creava un'azione continua.
CARO CATULLO, se le coreografie di Petipa, Nureyev e altri ti sembrano superate, allora è proprio il caso che tu non vada a vedere il balletto classico.
Evidentemente il CLASSICO non ti si addice.

ROBA DA MATTI!

E' un po' come il zum-pa-pà dell'Aida...
"Conosco un Tizio con una gamba di legno di nome Smith..."
"Ah sì? E come si chiama l'altra gamba?"

(da Mary Poppins)

Avatar utente
Catullo.Verona
Messaggi: 3082
Iscritto il: 31 mag 2005 12:19
Località: Milano

Re: deludente LA BAYADERE alla Scala

Messaggio da Catullo.Verona » 30 mag 2006 22:26

matabr1967 ha scritto: CARO CATULLO, se le coreografie di Petipa, Nureyev e altri ti sembrano superate, allora è proprio il caso che tu non vada a vedere il balletto classico.
Ci sono coreografie classiche che mi sono piaciute, altre no: a me è molto piaciuta la CENERENTOLA di Prokofi'ev secondo la coreografia di Nureyev.
Ho ancora molto da imparare sul mondo della danza, questo lo ammetto!!!

Rispondi