Pagina 1 di 1

Mehta alla Scala - Terza di Mahler

Inviato: 14 ott 2020 21:25
da marco_
Mehta e la Terza... accoppiata da sogno. Orchestra della Scala ancora in gran forma dopo aver lavorato in pochi giorni con Chailly e Chung; sotto la bacchetta del Maestro indiano acquista uno smalto opalescente, e quasi ipnotizzata regala innumerevoli sfumature sublimi di mezzo-piano. Favolosi i violini primi e i violoncelli, assai intensi, insieme a contrabbassi espressivi e scurissimi. Bella precisione da parte tutti gli altri, con un encomio per le due arpe.

Mehta predilige una lettura in un tutt’uno, dove il significato è a fuoco dall’inizio, fa poi un balzo di intensità nel Lied, e si scioglie in contemplazione nell’ultimo movimento. Indescrivibile come sostiene e dipana la tensione con arte dissimulata, così come l’accenno di un sopracciglio o di una nocca gli bastino per segnare un accento. Ne fluisce una musica sempre elegante, dolce e commossa.

Commozione ammirata diffusa fra sala e orchestra, chi potesse non si perda una replica: è far musica a livelli massimi.

Re: Mehta alla Scala - Terza di Mahler

Inviato: 15 ott 2020 00:00
da marcob35
marco_ ha scritto:
14 ott 2020 21:25

[...] chi potesse non si perda una replica: è far musica a livelli massimi.
Detto bene: chi potesse. Biglietti a prezzi popolari tra 114 e 95 euro...
"Questi sono i prezzi della Scala " dira' qualcuno... Appunto. Quanto al Mahler di Mehta a Firenze ben lo conosciamo.

Re: Mehta alla Scala - Terza di Mahler

Inviato: 15 ott 2020 05:02
da marco_
marcob35 ha scritto:
15 ott 2020 00:00
Biglietti a prezzi popolari tra 114 e 95 euro...
Ci sono anche gli ingressi (ex posti in piedi) a 7€, ieri un amico ne ha trovato ancora uno alle 18.