Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
Avatar utente
percy
Messaggi: 325
Iscritto il: 14 gen 2003 20:01
Località: Milano

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da percy » 24 giu 2019 14:16

ugo54 ha scritto:
24 giu 2019 09:43
Figuriamoci lo stile barocco, messo in campo dalla Divina, molto simile ad una MOKA express......così fu scritto, nero su bianco!
Bianco su nero 8)


"Sovra il sen la-a-a-a man mi posa..."

Avatar utente
fradiavolo_rOBERTO CONTE
Messaggi: 1844
Iscritto il: 29 mag 2005 11:43
Località: imperia

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da fradiavolo_rOBERTO CONTE » 24 giu 2019 15:20

Premesso che ritengo che se un artista assume un impegno con un teatro, con quello è vincolato e non con chi ha rappresentato il teatro in occasione dell'accordo e quindi Cecilia era tenuta a fare quello che aveva concordato, Pereira o non Pereira sovrintendente, mi chiedo se solo a me la risposta di Pereira al primo messaggio del marito della cantante suona ambigua.
Il riferimento alla possibilità che sia lui a gestire ancora il progetto e quindi ad avere pazienza, sa tanto di avallo alle motivazioni della cantante. Come dire: fai bene a farlo se mi cacciano, ma non è ancora certo! Mi sarei aspettato ben altra risposta da un sovrintendente scocciato e sorpreso
dell'abbandono della diva!
Viva le femmine,
viva il buon vino,.
sostegno e gloria d'umanità

daphnis
Messaggi: 1942
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da daphnis » 24 giu 2019 16:03

Dato che una delle parti in causa si chiama "pubblico", ed è la parte defraudata, mi pare proprio che tutte le altre parti in causa ne escano, al momento e per un verso o per l'altro, malissimo. Bartoli, Scala, Pereira.


marco vizzardelli

albertoemme
Messaggi: 1200
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da albertoemme » 24 giu 2019 16:10

Scala come CDA pasticcione?

ugo54
Messaggi: 2067
Iscritto il: 19 dic 2002 19:22

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da ugo54 » 24 giu 2019 16:21

Questo è poco ma sicuro.
Tuttavia lungi dal "salvare" Pereira mi pare che "trattare" con la Divina sia cosa improba.
E per Pereira sarebbe stato molto meglio aver riportato in Scala la suddetta piuttosto che avallare la "fuga" disonorevole per forzare la mano al CDA pasticcione.
E comunque chiedo, senza necessariamente sollevare polemiche: avete capito, e in questo caso delucidatemi, perché il CDA non vede l'ora di eliminare Pereira?

Avatar utente
mario
Messaggi: 904
Iscritto il: 05 ago 2010 12:06
Località: Cologno Monzese (MI)

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da mario » 24 giu 2019 16:53

ugo54 ha scritto:
24 giu 2019 16:21
Questo è poco ma sicuro.
Tuttavia lungi dal "salvare" Pereira mi pare che "trattare" con la Divina sia cosa improba.
E per Pereira sarebbe stato molto meglio aver riportato in Scala la suddetta piuttosto che avallare la "fuga" disonorevole per forzare la mano al CDA pasticcione.
E comunque chiedo, senza necessariamente sollevare polemiche: avete capito, e in questo caso delucidatemi, perché il CDA non vede l'ora di eliminare Pereira?
non mi sembra che Pereira voglia forzare alcunchè, si discute della transizione e lui aveva il desiderio di rimanere due anni per gestire le cose che aveva programmato, come anche suggerito da Chailly. Se la Bartoli avesse mantenuto i patti avrebbe rafforzato la posizione di Pereira, così la indebolisce molto.

albertoemme
Messaggi: 1200
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da albertoemme » 24 giu 2019 16:55

Potrebbe essere per una deriva post-divistica di cui probabilmente la Scala non avrebbe bisogno.-

ugo54
Messaggi: 2067
Iscritto il: 19 dic 2002 19:22

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da ugo54 » 24 giu 2019 17:09

albertoemme ha scritto:
24 giu 2019 16:55
Potrebbe essere per una deriva post-divistica di cui probabilmente la Scala non avrebbe bisogno.-
Molto criptico....ma non ho capito :D

daphnis
Messaggi: 1942
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da daphnis » 25 giu 2019 00:57

Ribadisco e preciso meglio il mio pensiero. Sinceramente: nella vicenda Bartoli (e nei connessi problemi del Teatro alla Scala), per un verso o per l’altro, dato che una delle parti in causa è il pubblico defraudato, tutti gli altri, Bartoli, Teatro e Pereira, e anche Comune, non ne stanno uscendo bene.
In tutti questi giorni, ho letto un solo intervento realmente dettato da buon senso: quello equilibrato e sensato di Riccardo Chailly, quando invitava a lasciar finire tranquillamente i mandati, pensando tranquillamente alla successione delle due cariche. Ma per qualcuno, all’interno del CdA la parola, “tranquillamente” non esiste mai. Non fu tranquillo l’addio di Lissner, non lo è la vicenda attuale. Perché? Pereira può o meno suscitare approvazione o consensi, ma la maniera con la quale il CdA ha proceduto, un giorno dopo il sensatissimo intervento del direttore musicale, è totalmente mancata di stile. In tutto, poi, c’è un Grande Assente. Il Sindaco Sala giosce per le Olimpiadi, ma sulla Scala pare una Sfinge, ed è il Presidente del CdA. Tutto questo macello non avrebbe dovuto neppure aver luogo, se il Sindaco avesse davvero fatto la sua parte.

marco vizzardelli
Ultima modifica di daphnis il 25 giu 2019 09:25, modificato 1 volta in totale.

ugo54
Messaggi: 2067
Iscritto il: 19 dic 2002 19:22

Re: Cecilia Bartoli non canterà alla Scala

Messaggio da ugo54 » 25 giu 2019 07:44

daphnis ha scritto:
25 giu 2019 00:57
Tutto questo macello non avrebbe dovuto neppure aver luogo e e, se il Sindaco avesse davvero fatto la sua parte.
marco vizzardelli
E se ne avesse fatta fin troppo per ragioni "politiche"??? :<>
Non amo la dietrologia ma a pensare male ci si azzecca sempre. E se fosse il regista "occulto"???
Marco Vizzardelli ha detto giustamente che Pereira può piacere o meno, ma è indubbio che ha portato spettacoli di alto valore. Facendo qua e là i propri "interessi"? E allora? noi tutti se occorre non badiamo a fare i nostri interessi? Non tutto riluce, ovvio, come in altri prestigiosi teatri. Qualche spettacolo non è riuscito o ha deluso ma a me pare che per chi ama il "teatro musicale" Pereira abbia donato agli appassionati anche tanta gioia. Non solo ma se i dati rilevati sono quelli divulgati secondo i quali c'è anche un saldo positivo nei "conti" non capisco proprio perché la proposta sensata di Chailly non debba andare in porto fino al 2022.
Eh, solo avendo le leve del "potere" si possono capire tante cose........
Infatti, io, non avendo in mano alcunché non ho capito della vicenda una beata fava :oops:

Rispondi