Umberto Grilli

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
MICHELEANFOSSI
Messaggi: 85
Iscritto il: 07 set 2005 09:42

Umberto Grilli

Messaggio da MICHELEANFOSSI » 22 nov 2006 13:01

Cari amici, vorrei chiedervi come mai il tenore UMBERTO GRILLI pur dotato di una voce bellissima non è mai passato a ruoli di primo piano?
Io lo ho ascoltato solo nei Lombardi con pavarotti e scotto poi lo ho perso. Sapete darmi qualche risposta?



Avatar utente
paperino
Messaggi: 16608
Iscritto il: 25 set 2003 08:17
Località: Firenze

Messaggio da paperino » 22 nov 2006 13:45

Grilli ha fatto una buona carriera cantando ruoli di primo piano in teatri importanti. Lo ricordo dal vivo in Don Pasquale, Mosè, Oberto, Anna Bolena....ma ha cantato anche Puritani, Boheme, Rigoletto, Traviata, Donna del lago e molto altro.
La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

Avatar utente
Fra' Melitone
Messaggi: 3430
Iscritto il: 07 ott 2004 20:46
Località: Hornachuelos
Contatta:

Messaggio da Fra' Melitone » 22 nov 2006 14:17

Già? :?: E Umberto Grilli, tenore dei miei verd'anni (mi ricordo un eccezionale FAUST triestino in compagnia di Ruggero Raimondi, Renato Bruson e della Maliponte! :roll: Oh tempora...) che fine a fatto? Era (è tutt'ora immagino) il marito di un'altra brava artista: il soprano Fiorella Pediconi. Anche con lei... quanti bei ricordi!

Fra' Melitone
Ho un rapporto conflittivo con tutti i Padri Guardiani e non mi prendo mai sul serio, anche se spesso devo far finta d'essere intelligente.

Avatar utente
SETTENOTE
Messaggi: 4630
Iscritto il: 22 apr 2004 05:37
Località: Lombardia

Messaggio da SETTENOTE » 22 nov 2006 14:20

Fra' Melitone ha scritto:Già? :?: E Umberto Grilli, tenore dei miei verd'anni (mi ricordo un eccezionale FAUST triestino in compagnia di Ruggero Raimondi, Renato Bruson e della Maliponte! :roll: Oh tempora...) che fine a fatto? Era (è tutt'ora immagino) il marito di un'altra brava artista: il soprano Fiorella Pediconi. Anche con lei... quanti bei ricordi!

Fra' Melitone
Insegnano entrambi; in quel meraviglioso territorio che è l'Oltrepò Pavese
[b][color=red]S[/color][color=black]E[/color][color=red]T[/color][color=black]T[/color][color=red]E[/color][color=black]N[/color][color=red]O[/color][color=black]T[/color][color=red]E[/color][/b]

Avatar utente
asklepio
Messaggi: 12922
Iscritto il: 08 ago 2005 00:18
Località: Pistoia

Messaggio da asklepio » 22 nov 2006 14:21

Dal vivo sentito in Don Pasquale, Rigoletto e Tosca. Il materiale vocale c'era, anch'io non so perchè ha fatto una carriera un po' defilata.
Prendete un'ostrica bella signora
alla buonora, alla buonora

Immagine

Avatar utente
dottorcajus
Messaggi: 1485
Iscritto il: 27 set 2004 21:21
Contatta:

Messaggio da dottorcajus » 22 nov 2006 15:41

Grilli mi riporta alla mia prima trasferta in solitario per vedere un opera: Guglielmo Tell a Rovigo. Visto anche in Oberto.
Roberto
Unisco Caruso, Pertile e Schipa ed ho il tenore dei miei sogni!!! Voce, tecnica e malia

Il mio sito web: http://www.lavoceantica.it dedicato agli ignoti cantanti lirici del passato.

Avatar utente
paperino
Messaggi: 16608
Iscritto il: 25 set 2003 08:17
Località: Firenze

Re: Umberto Grilli

Messaggio da paperino » 01 ott 2019 15:31

Se n'è andato anche Umberto Grilli. La notizia è stata oscurata dalla quasi contemporanea dipartita dell'immensa Jessye Norman, ma anche lui merita un ricordo. R.I.P.
La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

albertoemme
Messaggi: 1057
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Umberto Grilli

Messaggio da albertoemme » 01 ott 2019 16:22

Certamente. Lo scorso Agosto ho restaurato un vecchio Rigoletto con Salvadori e la consorte Pediconi al Grande di Brescia. Il recupero di quel nastro è stato veramente faticoso ma c’ho messo molto impegno proprio per salvare un Duca ben cantato anche se, nel terzo atto, affiorava una certa stanchezza e il
Si della canzone non risultò intonato. Ascoltai Grilli anche in Favorita e ricordo che Celletti lo considerava un professionista solido e di buon gusto.-

cabaletta64
Messaggi: 95
Iscritto il: 15 set 2014 18:10
Località: Treviso

Re: Umberto Grilli

Messaggio da cabaletta64 » 01 ott 2019 20:17

Veramente dispiaciuto della scomparsa del tenore Umberto Grilli, ho avuto modo di ascoltarlo per tre volte in ruoli di grande spessore e di grande difficoltà vocale, ma tutte le volte risolte magnificamente, tutte al teatro comunale di Treviso : 1981 Guglielmo Tell per uno strepitoso Arnoldo (in italiano), 1982 la Favorita eccellente Fernando e 1984 il Pirata un incredibile Gualtiero.
Ma pare che sia stato un ottimo Arturo dei Puritani, che un ottimo Tonio della figlia del reggimento.
Grandi acuti, sopratutto dal SI N. in sù, una buona musicalità, generosità vocale, anche se a volte lo tradiva una superficiale intonazione.
Resta per me uno dei migliori tenori mai sentiti a teatro, forse non veleggia nella schiera dei grandissimi, ma un ottimo cantante, con la C maiuscola sicuramente lo è stato.

Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 18267
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: Umberto Grilli

Messaggio da manrico64 » 02 ott 2019 09:36

abbiamo pubblicato ieri, nel tardo pomeriggio, un ricordo scritto dal tenore e direttore d'orchestra Valter Borin, allievo affezionato di Umberto Grilli.

Riposi in pace
Danilo

Rispondi