I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Rispondi
abc
Messaggi: 2675
Iscritto il: 30 gen 2006 20:34

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da abc » 25 giu 2013 07:50

Inaugurato il nuovo teatro d'opera ad Astana, la capitale del Kazakhistan.

"Il teatro è stato inaugurato alla presenza delle autorità di Astana il 21 giugno con l’opera Birzhan e Sara, del compositore kazako Mukan Tulebayev. La stagione inizierà a ottobre con l’opera Attila, di Giuseppe Verdi, in collaborazione con il teatro San Carlo di Napoli."

Servizio di Euronews: http://it.euronews.com/2013/06/24/astan ... -la-danza/



Avatar utente
sgubonius
Messaggi: 1549
Iscritto il: 26 apr 2012 03:02

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da sgubonius » 26 giu 2013 12:00

Le nuove frontiere della co-produzione! :lol:
Alberto
Du holde Kunst, ich danke dir dafür!

abc
Messaggi: 2675
Iscritto il: 30 gen 2006 20:34

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da abc » 06 ott 2019 18:59

Un tempietto in rovina...


Avatar utente
il_bonazzo
Messaggi: 15339
Iscritto il: 03 lug 2002 14:21
Località: Pescara

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da il_bonazzo » 06 ott 2019 19:31

abc ha scritto:
06 ott 2019 18:59
Un tempietto in rovina...

Dovrebbe essere il Comunale di San Felice sul Panaro.
"Spengi quella telecamera! Spengila, t'ho detto!!!"
Immagine

abc
Messaggi: 2675
Iscritto il: 30 gen 2006 20:34

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da abc » 06 ott 2019 19:46

il_bonazzo ha scritto:
06 ott 2019 19:31
abc ha scritto:
06 ott 2019 18:59
Un tempietto in rovina...

Dovrebbe essere il Comunale di San Felice sul Panaro.
Proprio quello! ridotto così dal terremoto del 2012

https://viaggiart.com/it/san-felice-sul ... 11948.html

Vedo che c'è stato un progetto di restauro nel 2015, ma a quanto pare non se ne è fatto niente :(
https://www.tanacoustics.com/portfolio_ ... ul-panaro/

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 14055
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da mascherpa » 06 ott 2019 22:57

Visto nel pomeriggio a Palermo quel che è stato riattato alla bell'e meglio del vecchio "Carolino", poi e oggi "Bellini", il cui tetto e interno furono distrutti nel 1964 da un incendio sviluppatosi (così ànno detto) da un riflettore messo incautamente troppo vicino a una tenda durante una recita (così ànno detto) abusiva, quindi senza che in teatro fossero presenti vigili del fuoco (del resto, cosí ànno ancora detto, in astensione locale dal lavoro proprio quel giorno).

Lo scheletro della sala fu poi utilizzato da Ronconi per il Candelaio, uno dei suoi spettacoli che debordavano dal palcoscenico alla platea, con pochi spettatori affacciati alle balaustre dei palchi.

M'à fatto specie che non sia stato aggiunto che al Carolino trovarono luogo almeno due créations di Pacini, ma chi si ricorda mai di questo operista? Curioso, per contro, che vi abbiano collocata "la prima italiana di Così fan tutte nel 1822": doppia stranezza, perchè l'opera non solo era giunta, com'è notorio, nel 1807 alla Scala, ma (come ò poi appurato) anche allo stesso Carolino nel 1811, registrandovi un fiasco memorabile. Potrebbero spiegarsi queste contraddizioni supponendo che ne sia stata confusa l'esecuzione con quella privata (e comunque non "prima italiana") del Flauto magico di cui narra Leonardo Xaxa, ma sopratutto che per "Italia" la gentile guida non intendesse quelle parti della nostra regione geografica allora sottoposte di fatto all'usurpazione transalpina.

N.B. Si voglia concedermi la grafia fuori moda di certe parole come generosa offa per sodisfare le fauci di qualcuno, non saprei dire se immaturo o professionalmente "scoppiato" già degli anni suoi sul fiore, ma bisognoso di far tutt'uno d'uso prevalente, convenzioni, raccomandazioni e correttezza per tenersi a galla nei vortici dei suoi buffi «disturbi alla Weltanschauung».
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Rispondi