I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Avatar utente
Giorgio Germont
Messaggi: 1600
Iscritto il: 16 mar 2006 14:56
Località: Roma

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da Giorgio Germont » 24 mag 2011 09:43

TEATRO MORLACCHI di Perugia
Un altro gioiello italiano
Immagine


Immagine Giorgio
Non sono d'accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo (Voltaire)

Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 18268
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da manrico64 » 24 mag 2011 10:05

che meraviglia!
Danilo

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 14073
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da mascherpa » 25 mag 2011 10:34

Sí, sí, tutte indubbiamente bellissime queste sale d'un tempo: costituiscono senza dubbio un patrimonio architettonico e storico unico al mondo, che però è anche un'ingestibile palla al piede ai danni dell'attuale fruizione dello spettacolo operistico.

Smontarle con amorosa cura e venderle al migliore offerente: ecco quel che di piú utile se ne potrebbe fare, secondo me, per avviarsi a riportare l'Italia all'avanguardia culturale del pianeta.
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Dr.Malatesta
Messaggi: 3134
Iscritto il: 23 gen 2008 14:06

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da Dr.Malatesta » 25 mag 2011 13:02

mascherpa ha scritto:Smontarle con amorosa cura e venderle al migliore offerente: ecco quel che di piú utile se ne potrebbe fare, secondo me, per avviarsi a riportare l'Italia all'avanguardia culturale del pianeta.
:D Basterebbe una soluzione meno "drastica", ossia un uso intelligente degli spazi (almeno nelle grandi città): sul modello di Parigi. A Milano, purtroppo, hanno perso l'occasione: a prescindere dai problemi della struttura (che poteva essere meglio costruita, vista la funzione che era chiamata a svolgere), usare l'Arcimboldi per Zelig o Colorado Café (et similia), mi sembra una pura fesseria! Ma il discorso porterebbe lontano, soprattutto per ciò che riguarda gli investimenti culturali (che non sono soltanto i reintegri al FUS)...ciò ovviamente presupporrebbe una "strategia" che i nostri governanti (di oggi, di ieri e, presumibilmente, di domani) neppure concepiscono.
Matteo

fuor del mar ho un mare in seno

Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 14073
Iscritto il: 28 apr 2004 14:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da mascherpa » 25 mag 2011 13:29

Dr.Malatesta ha scritto:...ovviamente presupporrebbe una "strategia" che i nostri governanti (di oggi, di ieri e, presumibilmente, di domani) neppure concepiscono.
Non si può fare d'ogni erba un fascio: Vincenzo I di Mantova una strategia culturale l'ebbe di certo, e un secolo dopo paparino Cosimo III lasciò mano libera al "gran principe" Ferdinando di Toscana, per tacere del Metternich a Milano e di Ferdinando I delle Due Sicilie a Napoli...

E, con mia grande amarezza, non ho neppure elementi per negare che tra il 1922 e il 1943 il governo centrale non solo abbia gestito e sviluppato in modo positivo la precedente invenzione degli Enti Autonomi, dovuta a una amministrazione comunale di colore opposto, ma nemmeno abbia molto penalizzato la nuova musica, anche se in una rigorosa logica di contrapposizione tra il "prodotto" elitario e quello di massa.
Der Weg der neuern Bildung geht
von Humanität
durch Nationalität
zur Bestialität

(F. Grillparzer, aprile 1849)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

Dr.Malatesta
Messaggi: 3134
Iscritto il: 23 gen 2008 14:06

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da Dr.Malatesta » 25 mag 2011 13:41

mascherpa ha scritto:
Dr.Malatesta ha scritto:...ovviamente presupporrebbe una "strategia" che i nostri governanti (di oggi, di ieri e, presumibilmente, di domani) neppure concepiscono.
Non si può fare d'ogni erba un fascio: Vincenzo I di Mantova una strategia culturale l'ebbe di certo, e un secolo dopo paparino Cosimo III lasciò mano libera al "gran principe" Ferdinando di Toscana, per tacere del Metternich a Milano e di Ferdinando I delle Due Sicilie a Napoli...

E, con mia grande amarezza, non ho neppure elementi per negare che tra il 1922 e il 1943 il governo centrale non solo abbia gestito e sviluppato in modo positivo la precedente invenzione degli Enti Autonomi, dovuta a una amministrazione comunale di colore opposto, ma nemmeno abbia molto penalizzato la nuova musica, anche se in una rigorosa logica di contrapposizione tra il "prodotto" elitario e quello di massa.
Certo che dover risalire ai Duchi di Mantova, ai Granduchi di Toscana, agli Absburgo, ai Borbone e persino al Duce...non è certo lusinghiero per la lungimiranza delle politiche culturali della Repubblica...
Matteo

fuor del mar ho un mare in seno

Avatar utente
edgardo
Messaggi: 1075
Iscritto il: 13 lug 2001 16:22
Località: torre di volferag

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da edgardo » 25 mag 2011 14:01

Penso che all'Arcimboldi, con una intelligente revisione dell'acustica, si sarebbe potuto ottenere molto spendendo poco. Negli anni in cui funzionava all'opera ci andava più gente e ne usciva più soddisfatta perché si trovava posto più facilmente e lo spettacolo era molto più fruibile.

Anche io, come Malatesta, più che smontarli i teatri tradizionali li vedrei meglio utilizzati in stile Garnier.
O forse si potrebbe fare ancora meglio. Visto che i grandi teatri pagano coro e orchestra per tutto l'anno utilizzandoli poco, si potrebbero fare degli spettacoli a basso costo con artisti giovani e messe in scena riciclate (ma affidate anche a registi giovani). Costituirebbe un'ottima palestra e rivitalizzerebbe tutto l'ambiente che ne ha decisamente bisogno. Credete che sia fattibile?
«Il teatro resiste come un divino anacronismo.»
Orson Welles

abc
Messaggi: 2679
Iscritto il: 30 gen 2006 20:34

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da abc » 12 giu 2011 16:32

Un Teatro Farnese così riempito non si vedeva da secoli (dal 1732)

Immagine

Immagine

http://parma.repubblica.it/cronaca/2011 ... -17454621/

Avatar utente
Patrizia
Messaggi: 9012
Iscritto il: 27 ago 2002 23:20
Località: Parma
Contatta:

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da Patrizia » 13 giu 2011 10:18

Nella prima foto ci sono anche io 8)
"Where is this rash and most unfortunate man? That's he that was Othello; here I am."

http://www.parmalirica.org/

abc
Messaggi: 2679
Iscritto il: 30 gen 2006 20:34

Re: I TEMPLI DELL'OPERA (Photo gallery dei teatri lirici)

Messaggio da abc » 12 apr 2013 16:47

Appena inaugurato un nuovo (tempio?) dell'Opera.
Il Teatro Anthea di Antibes

Tre anni di lavori, 33 milioni di euro, una sala da 1200 posti
Sito ufficiale: http://www.anthea-antibes.fr/fr/
Immagine

Rispondi