Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
daphnis
Messaggi: 1899
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da daphnis » 02 mar 2020 12:47

Riferisce oggi Alberto Mattioli su La Stampa che, come molti indizi (andatevi a rileggere il nostro indovinello qui su Opera Click) lasciavano intendere, Lucia di Lammermoor dovrebbe aprire la stagione 2020-21 al Teatro alla Scala. Magnifico il cast: Lisette Oropesa, Juan Diego Florez, Ludovic Tezier nei tre ruoli principali. Non ancora noto il regista.


marco vizzardelli



Avatar utente
Giulio Santini
Messaggi: 617
Iscritto il: 02 mar 2016 17:29

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da Giulio Santini » 02 mar 2020 13:02

Squallore culturale?

daphnis
Messaggi: 1899
Iscritto il: 17 mag 2014 10:01

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da daphnis » 02 mar 2020 13:14

Tutt'altro. Aspettiamo il nome del regista ma... è un capolavoro assoluto che alla Scala già inaugurò una stagione con Claudio Abbado, viene data, se così sarà, con due protagonisti (l'attuale Oropesa, l'attuale Florez) eccelsi, e (lo fa giustamente notare Mattioli) in un momento di carriera in cui le due voci, per spessore e stadio di maturazione, dovrebbero integrarsi molto bene fra loro. Tezier è un magnifico interprete. Chailly dà garanzie di un approccio serio (e in questo caso l'edizione integrale sia benvenuta! Mattioli, di nuovo giustamente, si augura la glassarmonica, e conoscendo Chailly penso sarà esaudito) e "questo" Donizetti penso rientri, anche meglio di Don Pasquale, nella attuale cifra stilistica del direttore musicale scaligero.
In attesa di conoscere il nome del regista, personalmente approvo la scelta su tutto il fronte. Avevo indovinato (vi giuro che non lo sapevo, ma gli indizi portavano lì). Adoro il titolo, è di spicco, va bene per un Sant'Ambrogio, si parlerà pure di Scozia, a pochi giorni dall'entrata effettiva in vigore degli effetti-Brexit, per cui la Scala, come spesso avviene, "centra l'attualità". Mi pare, ripeto, ci siano tutte le premesse per un esito importante. Scelta giusta anche culturalmente, nel momento probabilmente giusto, forse più di quanto sarebbe stato Otello. O almeno altrettanto.


marco vizzardelli

Avatar utente
Puck
Messaggi: 2398
Iscritto il: 17 set 2012 21:43
Località: Pordenone

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da Puck » 02 mar 2020 13:46

Giulio Santini ha scritto:
02 mar 2020 13:02
Squallore culturale?
Anch'io sono stato depistato dallo "squallore culturale" e dal "partitura assai più modesta" (di Otello), due indizi che mai e poi mai mi avrebbero potuto far pensare a Lucia di Lammermoor.
How now, spirits?

Twitter @paololocatelli

biancano
Messaggi: 179
Iscritto il: 07 dic 2014 13:32

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da biancano » 02 mar 2020 15:48

Chissà se verrà eseguita la versione originale senza la cadenza col flauto.....certo x Florez si tratta di una sfida ed era anche ora che l'affrontasse. .....la sua carriera si stava abbastanza trascinando. .....

Avatar utente
Martino Badoéro di Sanval
Messaggi: 2103
Iscritto il: 17 giu 2007 15:06
Località: Bussolengo

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da Martino Badoéro di Sanval » 02 mar 2020 16:06

biancano ha scritto:
02 mar 2020 15:48
Chissà se verrà eseguita la versione originale senza la cadenza col flauto.....certo x Florez si tratta di una sfida ed era anche ora che l'affrontasse. .....la sua carriera si stava abbastanza trascinando. .....
Florez ha già debuttato Edgardo, nel 2015 con la Mosuc, e l'ha ripreso anche recentemente.

Non posso credere che un fatto del genere sia accaduto in un posto così tranquillo come Cabot Cove...

Avatar utente
Martino Badoéro di Sanval
Messaggi: 2103
Iscritto il: 17 giu 2007 15:06
Località: Bussolengo

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da Martino Badoéro di Sanval » 02 mar 2020 16:08

Puck ha scritto:
02 mar 2020 13:46
Giulio Santini ha scritto:
02 mar 2020 13:02
Squallore culturale?
Anch'io sono stato depistato dallo "squallore culturale" e dal "partitura assai più modesta" (di Otello), due indizi che mai e poi mai mi avrebbero potuto far pensare a Lucia di Lammermoor.
Per altro, non era Lucia la proposta di titolo inaugurale del 2011 con la Netrebko protagonista, poi sostituita da Don Giovanni perché la primadonna non aveva più in repertorio il ruolo?
Non posso credere che un fatto del genere sia accaduto in un posto così tranquillo come Cabot Cove...

albertoemme
Messaggi: 1187
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da albertoemme » 02 mar 2020 16:24

Io contentissimo perché la Oropesa l'ho ascoltata anche in Traviata quest'estate e mi piacque. Florez poi merita una grande prima. Se vi ricordate la prima prima della Netrebko sarebbe dovuta essere Lucia diretta da Barenboim. poi per timore di contestazioni si allestì il Don Giovanni.-

Avatar utente
massenetiana
Messaggi: 846
Iscritto il: 11 dic 2017 12:06
Località: Costiera Amalfitana e zona vesuviana

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da massenetiana » 02 mar 2020 16:31

La versione originale con la glassarmonica l'ho ascoltata dal vivo due anni fa a Salerno e mi piacerebbe molto risentirla, ovviamente in tv, il prossimo 7 dicembre. In generale la scelta di questo titolo per me sarebbe ottima perché lo adoro ed il cast (Florez e Tezier in particolare) sarebbe una garanzia... poi se il regista fosse Livermore sarebbe una prima da 30 e lode.
massenetiana sfegatata

" 'A morte 'o ssaje ched'è? È una livella"
(Antonio De Curtis, 'A livella)

"Ogni napoletano è vesuviano, ogni napoletano è precario ma determinato"
(Maurizio De Giovanni)

biancano
Messaggi: 179
Iscritto il: 07 dic 2014 13:32

Re: Lucia di Lammermoor per l'inaugurazione 2020-21 alla Scala

Messaggio da biancano » 02 mar 2020 17:33

Martino Badoéro di Sanval ha scritto:
02 mar 2020 16:06
biancano ha scritto:
02 mar 2020 15:48
Chissà se verrà eseguita la versione originale senza la cadenza col flauto.....certo x Florez si tratta di una sfida ed era anche ora che l'affrontasse. .....la sua carriera si stava abbastanza trascinando. .....
Florez ha già debuttato Edgardo, nel 2015 con la Mosuc, e l'ha ripreso anche recentemente.
lo so che Florez ha già cantato Edgardo così come tantissimi altri ruoli ma mi pare comunque una carriera che si stava trascinando... per tutti rimane il tenore di Rossini.... cantare Lucia per il 7 dicembre lo fa tornare decisamente sotto i riflettori

Rispondi