Lissner a Napoli?

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...
Avatar utente
massenetiana
Messaggi: 802
Iscritto il: 11 dic 2017 12:06
Località: Costiera Amalfitana e zona vesuviana

Re: Lissner a Napoli?

Messaggio da massenetiana » 09 ott 2019 06:24

Chissà chi potrebbe essere il nuovo direttore...


massenetiana sfegatata

" 'A morte 'o ssaje ched'è? È una livella"
(Antonio De Curtis, 'A livella)

"Ogni napoletano è vesuviano, ogni napoletano è precario ma determinato"
(Maurizio De Giovanni)

albertoemme
Messaggi: 1064
Iscritto il: 03 feb 2015 17:51

Re: Lissner a Napoli?

Messaggio da albertoemme » 09 ott 2019 07:57

Forse qualche direttore lanciato in spettacoli importanti quando alla Scala faceva coppia con Fouriner-Facio. Ad esempio Roland Boer.-

Avatar utente
Eusebius
Messaggi: 132
Iscritto il: 19 gen 2014 11:12
Località: Emilia

Re: Lissner a Napoli?

Messaggio da Eusebius » 09 ott 2019 08:03

marco_ ha scritto:
09 ott 2019 06:09
fabiopappa ha scritto:
09 ott 2019 00:22
Valcuha ha detto che non rinnoverà col San Carlo oltre la scadenza del suo contratto: settembre 2021. Quindi per altri due anni resterà a Napoli.
Andrà poi a Bologna?
A giudicare dai cartelloni a Bologna stanno puntando molto su Asher Fisch, che tornerà a novembre e che nel 2020 dirigerà due opere e parecchi concerti (in pratica quello che faceva Mariotti quando era direttore stabile). Vero è però che a Valcuha sarà affidata l'opera di inaugurazione (Tristan und Isolde, assai attesa), che da anni i dirigenti felsinei lo stanno puntando e che forse ora ci sarebbero finalmente le condizioni favorevoli perché la cosa si concretizzi. Mi dispiacerebbe molto per gli amici napoletani ma io, da bolognese, ne sarei assai contento!

Avatar utente
massenetiana
Messaggi: 802
Iscritto il: 11 dic 2017 12:06
Località: Costiera Amalfitana e zona vesuviana

Re: Lissner a Napoli?

Messaggio da massenetiana » 09 ott 2019 09:16

albertoemme ha scritto:
09 ott 2019 07:57
Forse qualche direttore lanciato in spettacoli importanti quando alla Scala faceva coppia con Fouriner-Facio. Ad esempio Roland Boer.-
Mai sentito...
massenetiana sfegatata

" 'A morte 'o ssaje ched'è? È una livella"
(Antonio De Curtis, 'A livella)

"Ogni napoletano è vesuviano, ogni napoletano è precario ma determinato"
(Maurizio De Giovanni)

Avatar utente
b13ne
Messaggi: 8722
Iscritto il: 15 giu 2002 00:24

Re: Lissner a Napoli?

Messaggio da b13ne » 09 ott 2019 09:50

Comunque nell'intervista al Mattino Valcuha dice e non dice. Innanzi tutto precisa che comunque arriverà alla scadenza del mandato, quindi settembre 2021. Al giornalista che lo incalza risponde 'calma, ci sono ancora due anni di contratto e molte scadenze da onorare'. Già prima aveva affermato che non è intenzionato a continuare 'laddove la dirigenza artistica non fosse più la stessa'. Quindi se Pinamonti restasse a qualche titolo (non come direttore artistico però, se Lissner vuole entrambe le cariche), come suggerisce anche l'articolo, potrebbe anche ripensarci?
Vedete i garofani?

fraaaa
Messaggi: 353
Iscritto il: 03 gen 2016 18:24

Re: Lissner a Napoli?

Messaggio da fraaaa » 09 ott 2019 16:42

:shock: :?
albertoemme ha scritto:
09 ott 2019 07:57
Forse qualche direttore lanciato in spettacoli importanti quando alla Scala faceva coppia con Fouriner-Facio. Ad esempio Roland Boer.-
Spero fosse una battuta.
Cmq i ricicli scaligeri vanno di gran moda. Il prossimo sara' Fontana, vedremo dove.

Avatar utente
fabiopappa
Messaggi: 56
Iscritto il: 19 mar 2011 21:44
Località: napoli

Re: Lissner a Napoli?

Messaggio da fabiopappa » 15 ott 2019 20:56

marco_ ha scritto:
09 ott 2019 06:09
fabiopappa ha scritto:
09 ott 2019 00:22
Valcuha ha detto che non rinnoverà col San Carlo oltre la scadenza del suo contratto: settembre 2021. Quindi per altri due anni resterà a Napoli.
Andrà poi a Bologna?
Chissà. Per ora non ha dato da intendere nulla. Però pare amare particolarmente l'Italia e l'opera.

Rispondi