Pagina 4 di 5

Re: meyer c'e'

Inviato: 15 ott 2019 17:31
da mario
Dr.Malatesta ha scritto:
14 ott 2019 22:09
Non ha ancora fatto nulla e già non va bene....bah...francamente rispetto al nulla del Pereira/Chailly con Tosche, Manon e Butterly spacciate per eventi, ben venga un festival Cimarosa-Handel (auspicabilissimo finalmente)
se parla di scuola napoletana e di opera barocca mi aspetto che si parli di Scarlatti e di Vinci in primo luogo, Cimarosa lo lascerei perdere, è barocco quanto Mozart. In queste settimane sto approfondendo Scarlatti, è musica meravigliosa (le due Giuditte e la Griselda mi hanno conquistato, oltre alla creatività melodica c'è una densità armonica e contrappuntistica che negli autori posteriori si perde).

Re: meyer c'e'

Inviato: 29 ott 2019 10:02
da violamargherita
Numerosi scienziati e poeti e artisti e filosofi e teologi si sono interrogati, nella storia dell’umanità, su cosa sia la nozione di «nulla». A chi ancora non avesse trovato risposta suggerisco la lettura di questa intervista. Eccolo, il «nulla».

http://www.ilgiornale.it/news/spettacol ... 76314.html

Re: meyer c'e'

Inviato: 29 ott 2019 20:38
da ZetaZeta
violamargherita ha scritto:
29 ott 2019 10:02
Numerosi scienziati e poeti e artisti e filosofi e teologi si sono interrogati, nella storia dell’umanità, su cosa sia la nozione di «nulla». A chi ancora non avesse trovato risposta suggerisco la lettura di questa intervista. Eccolo, il «nulla».

http://www.ilgiornale.it/news/spettacol ... 76314.html
...io infatti mi chiedevo come mai tanti minuti senza guano gettato gratuitamente su Chailly.

Re: meyer c'e'

Inviato: 30 ott 2019 00:46
da violamargherita
ZetaZeta ha scritto:
29 ott 2019 20:38
violamargherita ha scritto:
29 ott 2019 10:02
Numerosi scienziati e poeti e artisti e filosofi e teologi si sono interrogati, nella storia dell’umanità, su cosa sia la nozione di «nulla». A chi ancora non avesse trovato risposta suggerisco la lettura di questa intervista. Eccolo, il «nulla».

http://www.ilgiornale.it/news/spettacol ... 76314.html
...io infatti mi chiedevo come mai tanti minuti senza guano gettato gratuitamente su Chailly.
Gratuitamente? Sai quanti soldi pubblici prende il Teatro alla Scala?

Re: meyer c'e'

Inviato: 30 ott 2019 11:00
da WRossini
Dr.Malatesta ha scritto:
14 ott 2019 21:16
si parla anche FINALMENTE di un repertorio importantissimo per l'Italia ossia il barocco e l'opera napoletana.
:clap:

Re: meyer c'e'

Inviato: 28 nov 2019 13:30
da violamargherita
Dominique Meyer ha nominato nuovo coordinatore artistico del Teatro alla Scala l'altoatesino André Comploi, sinora - udite udite - capoufficiostampa dell'Opera di Vienna.
A quando la nomina di Rocco Casalino a direttore del balletto?

Re: meyer c'e'

Inviato: 28 nov 2019 16:51
da marcob35
O Maesschtre in buca alla Scala. ♪ ♫ Oi vita, oi vita mia... ♪ ♫ ♪ ♫

http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura ... 1e1a8.html

Re: meyer c'e'

Inviato: 01 dic 2019 09:49
da fraaaa
violamargherita ha scritto:
28 nov 2019 13:30
Dominique Meyer ha nominato nuovo coordinatore artistico del Teatro alla Scala l'altoatesino André Comploi, sinora - udite udite - capoufficiostampa dell'Opera di Vienna.
A quando la nomina di Rocco Casalino a direttore del balletto?
Scrivero'al Teatro perche'affidino un incarico anche a Lei, magari a partita iva se e'piu'adatto al suo regime fiscale, così potra' far piazza pulita ad alternarsi a sovrintendente, direttore artistico, responsabile dei cast, maestro dell'allestimento scenico, coordinatore artistico, maschera e ispettore di sala e ovviamente -al bisogno- soprano mezzosoprano, orchestrale, etoile e tuttofare. Li finalmente assisteremo ad un nuovo Risorgimento.

Re: meyer c'e'

Inviato: 01 dic 2019 09:51
da fraaaa
marcob35 ha scritto:
28 nov 2019 16:51
O Maesschtre in buca alla Scala. ♪ ♫ Oi vita, oi vita mia... ♪ ♫ ♪ ♫

http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura ... 1e1a8.html
Che barba che noia che noia che barba. Dopo Lissner e Pereira anche Meyer ripete lo stesso ritornello. Che poi nessuno lo ha per fortuna convinto. Meglio così.

Re: meyer c'e'

Inviato: 01 dic 2019 14:41
da violamargherita
fraaaa ha scritto:
01 dic 2019 09:49
violamargherita ha scritto:
28 nov 2019 13:30
Dominique Meyer ha nominato nuovo coordinatore artistico del Teatro alla Scala l'altoatesino André Comploi, sinora - udite udite - capoufficiostampa dell'Opera di Vienna.
A quando la nomina di Rocco Casalino a direttore del balletto?
Scrivero'al Teatro perche'affidino un incarico anche a Lei, magari a partita iva se e'piu'adatto al suo regime fiscale, così potra' far piazza pulita ad alternarsi a sovrintendente, direttore artistico, responsabile dei cast, maestro dell'allestimento scenico, coordinatore artistico, maschera e ispettore di sala e ovviamente -al bisogno- soprano mezzosoprano, orchestrale, etoile e tuttofare. Li finalmente assisteremo ad un nuovo Risorgimento.
Tu sei bacato nel cervello, carissimo. A me non interessa nulla di avere ruoli, soprattutto in lavori che non so fare (alla mia età, poi...). Gradirei che le persone venissero scelte per meriti e competenze invece che per amicalità varie; soprattutto quando ci vanno di mezzo soldi pubblici.