Renato Cazzaniga

Discussioni: per i neofiti che vogliono togliersi dei dubbi e per gli esperti che vogliono approfondire...

Moderatori: il_bonazzo, Berlioz

Rispondi
Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16339
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Renato Cazzaniga

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 07 gen 2013 18:44

Ciao operaclikki!

Volevo un vostro aiuto, se possibile ... forse ne sanno di più i lombardi, meglio quelli della Brianza.

Più volte leggevo sui quotidiani locali di questo "famoso" tenore, dove ha cantato nei più importanti teatri del mondo, tra cui la Scala.

Non che io sia un esperto e conosco vita, morte e miracoli di ogni cantante ... eppero' nel mondo della lirica ci bazzico da parecchio (almeno trent'anni), ma di questo tenore, discograficamente parlando, non ne ho mai sentito parlare. Non solo, una mia carissima amica, anche lei appassionata di opera, mi dice che e' innamoratissima di questo tenore (che canta ancora mi dice) e dove l'ha visto in una puntata del Loggione!!!

Ma e' davvero bravo? E' così famoso? Qualcuno l'ha mai sentito cantarlo dal vivo od anche in cd?

Tra l'altro la stessa mia carissima amica, mi ha regalato proprio un cd contenente il recital del suddetto tenore, accompagnato dal fedelissimo (sconosciuto pure lui) Leonardo Marzagalia. Per inciso un programma pesantissimo, comprendente, tanto per rendere chiara l'idea l' "Improvviso", "Niun mi tema", "Recitar", "E lucevan le stelle", oltre a brani di Tosti (Sogno ed Aprile), O sole mio, Core 'ngrato e varie.

Naturalmente l'ho sentito tutto e mi ha lasciato assai perplesso ... voce calante, poco sostenuta ed assai ondivaga. Insomma, non mi ha fatto una buona impressione, imho.

Fatemi sapere.

Grazie mille!



Avatar utente
manrico64
Site Admin
Messaggi: 18037
Iscritto il: 10 lug 2001 23:31
Contatta:

Re: Renato Cazzaniga

Messaggio da manrico64 » 07 gen 2013 19:57

se non ricordo male è presente con una particina ne I Puritani DECCA con Pavarotti, quindi immagino che la sua carriera nei grandi teatri si sia consumata in ruoli da comprimario.
Invece Leonardo Marzagaglia lo conosco personalmente anche se sono anni che non lo incontro... ma lo ricordo come un ottimo pianista accompagnatore. Uno di quei pianisti tanto preziosi per rappresentare le opere nei paesini con pochi soldi e quindi, rappresentate con solo accompagnamento di pianoforte. La provvidenza protegga questi pianisti!
Danilo

Avatar utente
paperino
Messaggi: 16284
Iscritto il: 25 set 2003 08:17
Località: Firenze

Re: Renato Cazzaniga

Messaggio da paperino » 07 gen 2013 22:17

Se non sbaglio partecipò ad uno dei concorsi lirici televisivi degli anni settanta (probabilmente il primo di voci verdiane, quello vinto dalla Ricciarelli). Non ho ricordi particolari. Ho assistito dal vivo solo a recite in cui interpretava parti da comprimario, né mi vengono in mente produzioni di un certo rilievo nelle quali abbia rivestito ruoli di primo piano.
La conversazione languiva, come sempre d'altronde quando si parla bene di qualcuno (Laclos/Poli).

Avatar utente
Matteo Unich
Messaggi: 118
Iscritto il: 09 lug 2011 22:05
Contatta:

Re: Renato Cazzaniga

Messaggio da Matteo Unich » 08 gen 2013 00:03

Io ho avuto il piacere di dirigere l'allora mio coro lirico in una produzione estiva pressoché integrale di Cavalleria Rusticana a Renate (provincia di Monza-Brianza) mi pare nel 2009, con il Nostro nel ruolo di Turiddu, nonché organizzatore, regista ecc. ecc. Al pianoforte il carissimo amico già citato, M° Leonardo Marzagalia, alla cui "scuderia" appartenevano gli altri interpreti, giovani, dell'opera.
Nonostante l'età ormai non più verde, la prestazione fu più che decorosa, Acuti ancora squillanti, fraseggio discreto, movenze sceniche... da tenore :?
Alcune incertezze ritmiche e un'insicurezza di fondo negli attacchi mi convinsero che forse era meglio dare una mano in questo senso (ma non solo a lui... anche i giovani non si lamentarono di avere qualcuno che desse le entrate) e alla fine tutto andò bene. Da allora non ne ho più udito parlare. Comunque serbo di quell'esperienza e della persona in oggetto un grato ricordo.

Avatar utente
UltrasFolgoreVerano
Messaggi: 16339
Iscritto il: 23 dic 2001 21:42
Località: Verano Brianza (MI)
Contatta:

Re: Renato Cazzaniga

Messaggio da UltrasFolgoreVerano » 08 gen 2013 19:44

Grazie mille!!!

Avatar utente
tani
Messaggi: 1303
Iscritto il: 16 nov 2006 14:41
Località: Milano
Contatta:

Re: Renato Cazzaniga

Messaggio da tani » 14 gen 2013 14:10

Ti scrivo in privato. Io ho cantato con lui.

Rispondi